Ultima modifica: 1 Dicembre 2015
Istituto Tecnico per il Turismo Livia Bottardi > Organizzazione > Funzioni Strumentali > Area 4: Professionalizzante – Progetti curricolari

Area 4: Professionalizzante – Progetti curricolari

Docente Funzione Strumentale: Immacolata Mussolino

La gestione della funzione relativa all’Area Professionalizzante è finalizzata a:

coordinare azioni mirate principalmente a creare sinergie tra scuola, soggetti pubblici e privati con lo scopo di favorire percorsi di orientamento e di potenziare lo sviluppo di patrimoni individuali che possono trovare la concreta utilizzazione in specifici ambiti organizzativi;

potenziare lo sviluppo di un’offerta formativa coerente con i bisogni di un sapere professionale adeguato alle nuove esigenze del territorio e proiettata verso orizzonti europei.

Gli obiettivi generali che si intendono perseguire:

  • favorire la sperimentazione in contesti diversificati di conoscenze e competenze acquisite in ambito scolastico;
  • attuare modalità di apprendimento che colleghino sistematicamente la formazione in aula con l’esperienza pratica;
  • contribuire allo sviluppo di una  cultura imprenditoriale e progettuale.

I compiti specifici della Funzione Strumentale: recepire le esigenze e le proposte emergenti dai principali attori della comunità scolastica e del territorio; predisporre e /o coordinare attività di stage e tirocinio;  gestire l’archivio diplomati per facilitare la comunicazione tra imprese, enti di formazione e diplomati; coordinare l’attività organizzativa dei viaggi d’istruzione e visite d’istruzione; collaborare all’attuazione di progetti europei e di progetti proposti all’interno del gruppo di lavoro;collaborare all’attuazione di progetti di Impresa Formativa Simulata/Alternanza scuola-lavoro; contribuire all’attivazione delle certificazioni linguistiche.

Lo svolgimento dei compiti viene attuato con la costante supervisione del Dirigente Scolastico e con la partecipazione attiva di un gruppo di docenti.

Il lavoro del gruppo docenti sarà svolto  operando una suddivisione dei compiti e degli ambiti organizzativi.

Per favorire la condivisione e valutazione delle fasi di attuazione delle azioni e risolvere eventuali problematiche sono previste riunioni  sia  in plenaria  che per gruppi di progetto.

Docenti dell’Area: Piccarreta,  Ortolani, Toselli, Palma, Falaschi, Lucentini,  Dugatto, Pannoni.

Le azioni che si intendono realizzare:

Servizi di accoglienza ed assistenza in  eventi, convegni, , manifestazioni promosse da enti pubblici e privati. Attività di accoglienza nel corso di iniziative promosse dal ns. Istituto

Anche quest’anno si attiveranno servizi di accoglienza sia all’interno della scuola (in occasione di giornate particolari come eventi, convegni, colloqui con i genitori ecc.) che all’esterno in collaborazione con enti e organismi vari.

Tirocinio curricolare di 15 giorni in imprese turistiche per  studenti delle classi IV, V Tirocinio estivo a partecipazione volontaria per alunni selezionati nelle classi  III e IV

Archivio diplomati

Creare una banca dati dei diplomandi al fine di favorire la comunicazione tra aziende, enti formazione e studenti

Diffusione di informazioni relative a proposte di stage, offerte di lavoro, corsi di formazione, concorsi

Viaggi e visite d’istruzione

Parte integrante del percorso didattico, rappresentano una modalità di approfondimento e sviluppo dell’attività didattica per il raggiungimento di competenze disciplinari,sociali e relazionali e contribuiscono in modo significativo alla crescita culturale degli studenti. Per coordinare gli aspetti tecnico-operativi viene costituito un apposito gruppo di lavoro che curerà in particolare: le modalità e gli strumenti di comunicazione interna;le fasi di gestione pianificata e controllata dei processi di comunicazione rivolti a: il fruitore del servizio formativo (allievi), le famiglie e le eventuali  aziende coinvolte nella gestione.

Le tipologie di viaggio e visite : culturali, scambi, stage, turismo sostenibile, soggiorni studio; partecipazione a fiere o mostre di particolare rilevanza culturale e professionale.

Rientrano nell’ambito dell’Area professionalizzante i progetti, di seguito citati, che sono gestiti direttamente dai docenti referenti.

PROGETTI

Certificazioni linguistiche: Inglese, Francese, Tedesco (FIT IN DEUTCH 2) e Spagnolo

Progetti europei e rete DEURE
Coordinamento rete DEURE per corsi di lingua inglese e corsi CLIL
gratuiti rivolti ai docenti del nostro Istituto; progetti Leonardo per la
mobilità dei docenti e degli studenti sui seguenti temi: Archeologia,Giornalismo e Bullismo telematico.

Gli obiettivi trasversali e disciplinari che  si intendono potenziare con le azione precedentemente illustrate sono:

  • sviluppare la capacità di comunicare in lingua italiana \ straniera
  • migliorare le competenze relazionali con  soggetti pubblici e privati
  • potenziare le capacità progettuali
  • sviluppare la  capacità di lavorare in  gruppo
  • acquisire consapevolezza di sé e delle proprie capacità e competenze
  • conoscere il territorio, le sue risorse e potenzialità
  • conoscere il tessuto produttivo ed economico delle aziende
  • interpretare gli aspetti organizzativi ed operativi delle aziende, in particolare di quelle turistiche
  • sviluppare le competenze informatiche
  • favorire il processo di miglioramento continuo dei processi di apprendimento

I destinatari sono principalmente gli alunni delle classi del triennio, intere classi o gruppi, tranne i viaggi e le visite d’istruzione che coinvolgono tutte le classi.

Le attività si svolgeranno in orario scolastico e/o pomeridiano

La progettazione riguarda l’intero anno scolastico, tuttavia ogni singolo progetto  evidenzierà in maniera più dettagliata nelle schede- progetto le modalità di realizzazione.

Gli strumenti per la valutazione del livello di rispondenza tra le attività proposte e la ricaduta in termini formativi sono differenziati a seconda del progetto: schede di valutazione, questionari, dibattiti, confronti, relazioni.

Per le certificazioni linguistiche sarà l’esame finale; per il tirocinio sarà il giudizio del tutor aziendale.

Per le competenze  professionali sarà valutata la ricaduta sulla didattica curriculare da parte dei docenti delle relative discipline afferenti ai progetti.

Gli elementi di misurazione saranno : partecipazione, rispetto delle consegne, di  regole e ruoli , rispetto dei tempi.

L’autovalutazione sarà realizzata attraverso le relazioni degli alunni e la realizzazione di prodotti finali e questionari.

Scheda progetto funzione strumentale




Fill the forms to signup