Ultima modifica: 27 novembre 2015

Sbocchi professionali

sbocchi

Al termine del percorso di Istruzione Tecnica si consegue il titolo di “PERITO”. Successivamente al completamento del periodo di studi superiori, l’alunno potrà

  • Specializzarsi come tecnico superiore e accedere a un’occupazione con i percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore.
  • Frequentare eventuali corsi post-diploma per approfondire la sua preparazione in settori operanti quali quelli per operatori congressuali.
  • Frequentare tutti i percorsi universitari
  • Inserirsi nel mondo del lavoro, per accedere al quale egli è comunque in possesso delle conoscenze e delle abilità necessarie, già alla conclusione del quinquennio proposto, per gestire una piccola o media azienda turistica in modo moderno, agile ed efficace, anche in rapporto alla multiforme normativa di settore italiana e a quella comunitaria europea, che influenzerà in misura crescente la vita delle aziende turistiche. Più economia aziendale, insomma, e meno contabilità, per la quale esistono ormai i computer ed i commercialisti.

Nella radicale revisione delle discipline professionali, infatti, si è tenuto conto delle seguenti considerazioni:

  • La presentazione di servizi richiesta oggi a chi opera nel turismo va molto al di là della semplice prenotazione di mezzi di trasporto e di alberghi e della relativa biglietteria e fatturazione;
  • non esiste un’unica professione turistica, ma una pluralità di attività turistiche;
  • le tipologie operative del settore non sono soltanto varie, ma appaiono caratterizzate da una rapida evoluzione: ogni tentativo di definizione che miri a rappresentarle con un’immagine univoca e statica lascia fuori rilevanti segmenti di attività ed ha validità limitata nel tempo